E’ uscito il mega-concorso per 1515 agenti della Polizia di Stato!

Scade il 4 luglio 2019

E’ uscito il bando di concorso per ben 1515 allievi agenti della Polizia di Stato.

Il concorso, così come quello precedente, è riservato ai militari in servizio e congedati.

E’ richiesta la licenza media e un’età massima di 25 anni (compiuti). Il limite è elevabile fino a un massimo di 28 anni (compiuti) in base all’effettivo periodo di servizio militare prestato.

C’è tempo fino al 4 luglio per iscriversi, cliccando qui.

Clicca qui per il bando, i requisiti, la procedura di iscrizione e tutte le altre informazioni necessarie.

Come prepararsi per la prova scritta

La prima fase del concorso sarà la prova scritta, un questionario composto da un certo numero di quiz a risposta multipla, estratti da una banca dati (di circa 5000-6000 quiz) che verrà pubblicata almeno 20 giorni prima dell’esame.

Ulteriori informazioni ufficiali verranno rese note il 20 agosto 2019.

Su Mininterno potete fin da subito esercitarvi GRATIS e senza limiti con la banca dati ufficiale del concorso precedente, nel modo più efficace possibile.

Clicca qui per iniziare ad esercitarti col simulatore d’esame di Mininterno!

Cliccando sul link sopra riportato potrete anche scaricare l’app “Mininterno Concorsi” per Android, completamente gratuita, senza banner pubblicitari e utilizzabile comodamente anche off-line.

Contiene tutte le banche dati ufficiali dei concorsi, comprese quelle dei concorsi per allievi agenti di Polizia.

Come tenersi aggiornati e rimanere in contatto con gli altri candidati

Iscrivetevi al gruppo Facebook dedicato al concorso (clicca qui), luogo ideale di condivisione sia durante il periodo di iscrizione al concorso, che durante le fasi successive, dall’attesa della banca dati alla preparazione con i quiz.

Vi raccomandiamo inoltre di consultare spesso il Forum di discussione di Mininterno, dove potrete trovare sempre notizie e indiscrezioni utili riguardanti tutto l’iter concorsuale, dall’inizio fino alla nomina dei vincitori e oltre!

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*